I Ferri del Mestiere III – Stampare in formato opuscolo

Con la crescita della comunità fan e del materiale gratuito disponibile, cominciano a comparire documenti sempre più completi e quindi inevitabilmente sempre più lunghi. Sto parlando delle decine di avventure (ormai quasi 60 fra ufficiali e fan-made), ma anche di vere e proprie ambientazioni ormai disponibili gratuitamente sulla savagepedia italiana.

Abbiamo già parlato degli strumenti per la scrittura ed impaginazione di avventure e contenuti fan-made (I Ferri del Mestiere I – Risorse per autori Fan!) e delle risorse grafiche a disposizione (I Ferri del Mestiere II – Illustrazioni e icone) e come non citare l’utilissimo template Word per l’impaginazione di contenuti Fan di Antonio Rossetti (DOC – Modello impaginazione contenuti SW fan italia). Quello di cui si sentiva ancora la mancanza è di un metodo facile per poter stampare questi contenuti ottimizzando i fogli di stampa e magari ottenendo un libricino in un formato compatto in pieno stile Savage Worlds facile da trasportare e consultare tanto al computer quanto al tavolo di gioco.

L’opuscolo2up_stitched

La soluzione più comoda e pratica è sicuramente il formato opuscolo, un formato compatto in cui troviamo due pagine stampate per ogni facciata di foglio A4 e stampate in fronte/retro con un sistema di numerazione pagine non consecutivo pensato in modo da poter sovrapporre i fogli A4, piegarli a metà ed ottenere l’equivalente di un libricino pronto da rilegare.

Per quanto sia tecnicamente possibile generare un PDF in layout opuscolo, cioè con le pagine organizzate in questo modo non consecutivo, questo sarebbe completamente illeggibile su qualunque altro formato elettronico (computer, tablet, cellulare) quindi si renderebbe necessario per ogni documento fan fornire le due versioni, una in formato standard ed una in formato opuscolo, e come fare per i documenti ufficiali già rilasciati? Una soluzione decisamente irragionevole ed impraticabile.

Il Software

Fortunatamente dopo una lunga ricerca ho trovato un programma completamente gratuito e senza nessuna limitazione, che consente facilmente di stampare un PDF classico, con le pagine nel loro normale ordine consecutivo, in un formato opuscolo. Si occupa quindi automaticamente di calcolare quali pagine affiancare, come ottimizzare l’impiego di carta stampata fronte/retro e fornire anche una preview del risultato finale per una rapida verifica prima di stampare. Questo programma è Adobe Acrobat Reader, che potete scaricare gratuitamente da qui (https://get.adobe.com/it/reader/).

schermata-2017-01-04-alle-16-00-10

Come potete vedere dall’esempio di finestra di Stampa, basta impostare la modalità “Opuscolo” con sottoinsieme “Fronte/retro” e orientamento “Verticale” per ottenere in basso a destra un’anteprima delle pagine che verranno stampate. Non spaventatevi se alcune mezze facciate rimarranno bianche, è normale se il numero di pagine non è multiplo di 4. In questo esempio sto stampando 22 pagine che verranno stampate su 12 facciate, quindi userò 6 fogli di carta stampati fronte/retro.

Rilegatura

Questa è la parte più personalizzabile della procedura. A seconda di voglia, tempo e denaro ci possono essere diverse soluzioni:

Punto Metallico: Il più veloce ed economico. Se avete poche pagine (consiglio non più di 25) potete usare una comune graffettatrice da ufficio. Se volete avere più solidità graffettando anche al centro della costa e avere punti più dritti potete usare una graffettatrice professionale oppure una graffettatrice da parete.

Se avete una graffettatrice da parete appoggiate i fogli su una base di lavoro morbida per sparare le graffette (consigliato il polistirolo, sconsigliata la spunga che fa poca resistenza). Solitamente queste graffette sono più lunghe di quelle da ufficio (potete usare un tronchese per rimuovere l’eccesso) e una volta sparati non si piegheranno da soli a differenza delle comuni graffettatrici da ufficio (vi basta però usare un cacciavite a punta piatta per piegarli a mano).

schermata-2017-01-04-alle-16-37-43
Punto Metallico con graffettatrice da ufficio

 

Spirale : Esistono due tipi di rilegatura a spirale: metallica e in plastica. Impossibile da effettuare in casa senza acquistare l’apposito macchinario, ma la maggior parte delle copisterie eseguono queste rilegature per pochi euro.

Brossura: Per fare questa rilegatura in casa vi serve Vinavil, un pennello e un paio clip ferma fogli. Una volta stampato le pagine tagliate i fogli nelle singole pagine; cercate di essere il più precisi possibile, ma non c’è bisogno di essere maniacali in quanto piccole imprecisioni nel taglio creano delle micro scanalature che permetteranno alla colla di entrare e tenere meglio. Prendete tutti i fogli e pareggiate bene i tre lati su cui non applicherete la colla, dopodiché fermate il tutto con le clip. Ora non vi resta che spargere il Vinavil col pennello stando attenti a farlo in modo uniforme e senza sporcare il fronte e il retro del volume. Consiglio di dare tre mani, lasciando asciugare ogni volta la precedente. A questo punto la rilegatura è già completa e posso assicurarvi che se avete fatto bene il lavoro ha un’ottima tenuta, ma se volete migliorare il lavoro vi do giusto un paio di accorgimenti:

  1. Per la prima e l’ultima pagina del volume vi consiglio di usare una carta a grammatura maggiore per renderlo più simile a un libro, io di solito uso quella da 240gr.
  2. Usate del nastro di carta e passatene una striscia sul lato in cui avete applicato la colla in modo da coprire l’imprecisione nel taglio dei fogli e aiutare il manuale a rimanere compatto.
brossura
Brossura: ben 3 strati di colla vinilica, molto resistente

Ovviamente ci si può sbizzarrire con tutta una serie di tentativi di rilegatura più o meno professionali, ma se vi serve stampare quella bella avventura che avete visto per studiarvela bene in preparazione della prossima sessione con i vostri giocatori, scrivere magari anche qualche appunto direttamente sull’opuscolo o evidenziando i passaggi chiave per averli sotto mano mentre narrate … questo è decisamente il sistema più rapido economico e funzionale che possiate trovare!

Richard Mardoc e Michael Vincenzi

Annunci

4 pensieri su “I Ferri del Mestiere III – Stampare in formato opuscolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...